GRANFONDO DI BORGOSESIA

Non potevano mancare gli uomini del Team Valli del Rosa-Portas Falegnameria La Stazione all'appuntamento con la Granfondo Citta' di Borgosesia organizzata dal G.S. Alpi, prima volta di una manifestazione di questo tipo sulle strade del nostro territorio. Molti i cicloamatori presenti, oltre 700, a sfidarsi su un percorso prevalentemente di montagna lungo le strade della bassa Valsesia con sconfinamenti nella vicina provincia del VCO. Una gara partita con i favori del tempo, tenendo conto dei problemi climatici della settimana di vigilia. Partita alle 9 in punto dalla centrale piazza Martiri la gara si e' sviluppata per il primo tratto su strade pianeggianti attraversando gli abitati di Serravalle e Grignasco. Le prime difficolta' dopo Valduggia con la salita della Cremosina dove i protagonisti della gara hanno cominciato a fare il vuoto. La sponda destra del lago d'Orta e l'ascesa verso la Colma hanno cristallizzato le posizioni di comando, quelle che hanno caratterizzato il resto della corsa. Quarona, Breia, nuovamente la Cremosina hanno fatto da preludio all'attacco del Mur d'la Struna, sicuramente il punto piu' difficile da superare con pendenze superiori al 20%. L'arrivo scaglionato situato in via Vittorio Veneto a Borgosesia e le successive premiazioni hanno chiuso l'avvenimento. Per la cronaca si sono imposti Matteo Milanesi (Team Perini Bike) nel corto e Davide Busuito (Team De Rosa Santini) nel lungo. Gli atleti del team presenti: Paolo Lachi, Mauro Solda' e Giovanni Bosio hanno gareggiato sul percorso lungo di 122 Km e 2250 metri di dislivello, Stefano Zappelloni, Paolo Iani, Claudio Canella e Andrea Masarin sul percorso medio di 98 Km e 1760 metri di dislivello, nessuno dei nostri presente nel percorso ridotto cicloturistico di circa 75 Km.

Classifica tesserati team

-------------------------

   

AREA RISERVATA

           
Partita IVA: 02524820020

 

 

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo