CINZIA CANNA SI RICONFERMA ALL'ALPE NOVEIS

Dopo un anno di pausa la brillante atleta quaronese Cinzia Canna si riprende la vittoria di categoria nell’ottava edizione della cicloscalata Borgosesia-Alpe Noveis bissando il successo del 2016 e godendosi anche la leadership del challenge Alpi Quota 1000. Un’affermazione importante, destinata a lasciare il segno nel prosieguo del circuito che, salvo imprevedibili intoppi, e’ ormai saldamente nelle mani della forte scalatrice. Per lei la bicicletta e le salite sono pane quotidiano, la peculiarita’ del tempo libero ritagliato tra impegni familiari e di lavoro. Una gara tattica la sua, scortata dal marito Mauro Solda’ che l’ha aiutata psicologicamente lungo tutto il percorso, incitandola a non mollare al cospetto delle quotate avversarie che rispondono ai nomi di Daniela Gaggini (Polisportiva Besanese), Cristina Bertuletti (Valceresio Bike) oltre che della giovane grignaschese Eleonora Bortoluzzi (GB Junior Team) e della borgosesiana Monica Coppo che veste i colori del Team Locca Bici. Tra gli iscritti i migliori specialisti delle gare in salita di Piemonte, Lombardia e Liguria. La cronaca della gara, partita in perfetto orario dal piazzale del Pala Loro Piana di Borgosesia racconta che, dopo il via volante al tratto agonistico previsto in localita’ Vacchera di Crevacuore, lungo le prime rampe che portano ad Ailoche, subito i favoriti della vigilia prendono il largo. Ad alzare i ritmi per fare selezione ci pensano Roberto Napolitano (Biella Biking) e Stefano Prandi (Bicistore Cycling Team): i due, che risulteranno anche primi al traguardo, riescono a tenere a distanza il gruppo nel frattempo frazionatosi in diversi tronconi, portando a termine la gara al comando con un tempo di poco superiore ai 30 minuti. Di rilievo la prestazione di Massimo Debernardi, atleta Valli del Rosa che si e’ cimentato in un tipo di gara non suo, cogliendo un insperato ventiseiesimo posto e un distacco di 5 minuti e 47 secondi dal vincitore. Premiazioni finali nella inedita location del ristorante Noveis per le varie categorie che hanno visto vincitori:

 

Debuttanti: Filippo Gualtierotti (Biella Biking)

 

Junior: Giorgio Bordone (Pedalando in Langa)

 

Senior 1: Mattia Porta (Rodman Azimut)

 

Senior 2: Davide Belletti (MX Project)

 

Veterani 1: Luca Tacca (Agogna Bike)

 

Veterani 2: Stefano Prandi (Bicistore Cycling Team)

 

Gentlemen 1: Roberto Napolitano (Biella Biking)

 

Gentlemen 2: Paolo Minuz (B&B Cycling Team)

 

Supergentlemen A: Giovanni Rossetti (Makako Team)

 

Supergentlemen B: Carlo Champvillair (Velo Zerbion)

 

Donne Junior: Eleonora Bortoluzzi (GB Junior Team)

 

Donne A: Cinzia Canna (Team Valli del Rosa)

 

Donne B: Daniela Gaggini (Polisportiva Besanese)

 

     

 

Le foto della giornata

La classifica

---------------------

   

AREA RISERVATA

           
Partita IVA: 02524820020

 

 

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo