ENNESIMO TRIONFO PER I COLORI NEROVERDI

La tre giorni di Arborio chiusasi domenica mattina con la disputa della 100 Km di Villarboit si tinge di neroverde premiando ancora una volta i colori del Team Valli del Rosa- Portas Falegnameria La Stazione. Un primo e un terzo posto con Giuseppe Amendola che mette a segno il suo secondo successo stagionale dopo quello di Buronzo dello scorso 7 settembre e con Stefano Zappelloni ormai abbonato settimanale con il podio (a memoria questo e' l'undicesimo della stagione). Dunque per la seconda volta su tre tappe si e' registrata la vittoria di un uomo del team quaronese (ventitreesima della stagione), tra i piu' quotati nell'ambito del ciclismo amatoriale del nord Italia e portavoce indiscusso della Valsesia che pedala. Ciliegina sulla torta il secondo posto ex-aequo per entrambi nella classifica finale del trittico alle spalle del vincitore, il comasco Gianfranco Colombo. Pur con i tatticismi legati all'importanza della classifica generale a Villarboit si e' assistito ad una bella gara in considerazione altresi' del fatto che Veterani e Gentlemen, come raramente accade, sono stati inseriti in una partenza unica. L'inusuale distanza di gara e la sostenuta velocita' mantenuta fin dalle prime battute su un circuito morfologicamente piatto, hanno ben presto dissuaso i piu' temerari che hanno provato i rari e velleitari tentativi di fuga, ben presto rintuzzati dagli inseguitori; questo ha consentito al gruppone di marciare compatto fin verso il traguardo. E' Massimo Debernardi ai tre dal termine a tentare l'uscita in compagnia di un sestetto di uomini nel quale rientrano Giuseppe Amendola e Stefano Zappelloni a 600 metri dal traguardo: riescono a raggiungere il plotone partito nove minuti prima e formato da corridori di eta' inferiore per disputarsi la volata. Sprint al cardiopalmo con gli atleti neroverdi che si aggiudicano la prima e terza posizione. Sorrisi, pacche sulle spalle e congratulazioni reciproche al termine in compagnia degli altri due atleti del Team Mauro Paracchini undicesimo e Massimo Debernardi quattordicesimo sotto lo striscione d'arrivo. Una bella e meritata vittoria per Giuseppe Amendola, atleta solido ma soprattutto generoso che ha voluto dedicare la vittoria alla societa' e ai compagni di squadra che lo hanno sempre incoraggiato. Bella l'immagine infine per Amendola e Debernardi di nuovo sul podio per il secondo posto nella generale del Trittico.

     

Ordine d'arrivo 

 

Si e' gareggiato sabato anche a Barengo nel G.P. Amici del Ciclismo. Nella categoria Gentlemen 1 Seconda Serie decimo Mauro Paracchini e quindicesimo Alberto Ceretti. Nella categoria Veterani 2 undicesimo Massimo Debernardi.

 

Classifica Baregno

 

Domenica a Roma ottava edizione della Granfondo Campagnolo. Al via Stefano Rossi 128mo nella categoria M4.

------------------------

   

AREA RISERVATA

           
Partita IVA: 02524820020

 

 

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo