CINZIA CANNA SI AGGIUDICA L'ALPI CHALLENGE

Irraggiungibile quando mancano 2 gare al termine


Torna da Parona con un secondo posto ottenuto nel Trofeo Ciclistica Parona la quaronese Cinzia Canna, ma e' un ritorno pieno di gioia, da vincitrice comunque. Con il risultato odierno infatti la leader femminile del Team Valli del Rosa-Portas Falegnameria La Stazione per il secondo anno consecutivo mette il sigillo di dominatrice del circuito di mediofondo piu' importante del panorama ciclistico del nord Italia. Vittoria strameritata, arrivata con largo anticipo considerando che mancano ancora due gare al termine, in programma domenica prossima a Gattinara e l'8 settembre a Casale Monferrato. Lo stratosferico punteggio acquisito nelle gare fin qui disputate resta una barriera invalicabile per le inseguitrici che nulla hanno potuto contro lo strapotere della campionessa valsesiana. La gara di domenica a Parona non era di quelle che potevano creare particolari problemi pur contando alla partenza su un nutrito stuolo di atlete locali, buone conoscitrici del percorso. Il tratto cronometrato valevole per la classifica non presentava difficolta' di rilievo: 4 chilometri di lunghezza con pendenze intorno al 4/5percento e uno strappo finale di un centinaio di metri intorno al 10percento. Una tattica di gara attendista ha permesso in ogni caso a Cinzia di ottenere il massimo risultato con scioltezza dietro alla giovanissima rappresentante della S.C. Albonese Mara Tonoli al traguardo con 90 secondi di vantaggio. Adesso, dopo aver portato a casa il bis nell'Alpi Challenge gia' conquistato lo scorso anno, lo sguardo e' rivolto ai prossimi importanti obbiettivi che si chiamano Alpi Quota 1000 e Regionale della Montagna che la terranno impegnata per il resto dell'estate. Tornando alla gara di Parona quarto posto finale per il Team composto da: Cinzia Canna, Giovanni Bosio, Stefano Rossi, Paolo Lachi, Luigino Biancuzzi, Mauro Solda', Erio Belloni. Risultati di rilievo quarto posto per Mauro Solda' Veterani 1 e Paolo "Lucky" anche lui quarto nella categoria Supergentlemen A. Nella generale dopo la settima prova Mauro Solda' secondo e Giovanni Bosio terzo Veterani 1, Paolo Lachi terzo in rimonta nei SuperG A.

     

       

-----------------------

   

AREA RISERVATA

           
Partita IVA: 02524820020

 

 

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo